Rental Center Crete Large Hero

Museo Archeologico di Heraklion: Una Guida per Tutti i Viaggiatori

August 24, 2022
Museo Archeologico di Heraklion

Se vuoi avere la possibilità di immergerti nella storia di Creta, oltre a vedere alcune delle opere d'arte più belle e ben conservate dell'isola, allora il Museo Archeologico di Heraklion è un sito assolutamente da non perdere. Questo è un luogo che porta alla vita la straordinaria varietà di culture che sono state coinvolte con Creta nel corso della storia, consentendo di dare uno sguardo al Neolitico, al Minoico, e anche alle epoche romane.

Sia che tu ami l'arte, la storia o sia semplicemente sei curioso di conoscere il passato, visitare il Museo Archeologico di Heraklion è un must per chiunque trascorra del tempo a Creta.

Museo Archeologico di Heraklion

Uno dei musei più significativi d'Europa è il Museo Archeologico di Heraklion.

L'edificio fu progettato da Patroklos Karantinos e costruito tra il 1935 e il 1958 sul sito del Monastero Veneziano di Saint-Francis, che fu distrutto nel 1856 a causa di un terremoto.

Manufatti della civiltà minoica di Creta

Si trova nel centro storico di Heraklion, che lo rende un'attrazione popolare per la gente di Creta e turisti. La struttura stessa ha due piani e ventisette gallerie, che coprono oltre 5.500 anni di storia cretese.

Dal Neolitico (7000 a.C.), fino al periodo romano (200 d.C.), è possibile trovare oggetti preistorici e manufatti minoici che permettono di dare uno sguardo unico su queste epoche. Si possono vedere anche mostre dedicate al commercio, alla morte, alla religione e persino agli insediamenti, fornendo una prospettiva a tutto tondo non solo della diversità dell'arte cretese, ma anche del suo popolo.

Sarcofago storico nel Museo Archeologico di Heraklion a Creta

Il museo è stato ristrutturato negli ultimi anni e offre uno spazio interno ben illuminato, ricco di splendide opere di ceramica, gioielli incredibili, sculture, sigilli e manufatti metallici che vengono disposti secondo una narrazione coerente che porta i visitatori attraverso i molti temi presentati da queste straordinarie collezioni.

Esposizione al Piano Terra

Il piano terra presenta una straordinaria collezione di prevalenza minoica nel mondo egeo. Qui puoi vedere vari oggetti che venivano utilizzati per la vita di tutti i giorni, rituali e persino sepolture. Ci sono vasi di ceramica e altre terracotta con squisiti dettagli. Questi variano in dimensioni, dai piccoli vasi ai massicci pithoi (un tipo di vaso per vino, olio d'oliva e grano)

Inoltre vi sono i labrys (assi a doppia testa), che sono fra i più antichi segni di civilizzazione della Greco e sono visibili al pianterreno. Questi oggetti sono associati alla dea madre minoica, che era adorata in tutta l'isola. Qui sono esposti anche coltelli, pugnali e spade.

Molti credono che questi manufatti venissero utilizzati per la caccia, ma molti ricercatori pensano che fossero invece effettivamente utilizzati durante i rituali sacrificali e le cerimonie religiose.

Disco di Phaistos

Un'altra mostra da vedere al piano terra è quella di un disco di argilla di Phaistos. La sua datazione risale al secondo millennio aC e vi sono visibili una quantità incredibile di dettagli. Sulla sua superficie ci sono vari simboli che non sono stati decifrati dai ricercatori, rendendolo un mistero archeologico noto a molti.

Il disco di Phestos a Phestos

Questo oggetto fu ritrovato nel 1908 da Luigi Pernier all'interno di un edificio a Festo (un palazzo minoico che dista pochi chilometri da Heraklion) e gli scavi vennero avviati per la prima volta all'inizio del XX secolo da Joseph Hadzidakis e Federico Halbherr, archeologi italiani.

Poche persone lo hanno effettivamente visto, dato che è stato rinchiuso per molti anni a causa degli alti livelli di umidità presenti in questa zona di Creta. Negli ultimi tempi, tuttavia, è possibile visualizzare questo disco attraverso pannelli di vetro che permettono di ammirarlo senza danneggiare il manufatto stesso.

Teste di argilla minoica nel Museo Archeologico di Heraklion

Gioielli Minoici

Un altro elemento straordinario che vale la pena vedere sono i pezzi di gioielleria di epoca minoica. Includono collane, pettorali, orecchini, diademi e altro ancora che mostrano una quantità significativa di maestria artigianale.

Questi gioielli ti faranno apprezzare l'abilità di questi antichi artigiani, che molti credono siano stati influenzati dagli egiziani nella fase iniziale del loro sviluppo.

Le collane sono realizzate in oro, bronzo, argento e pietre semi-preziose come corniola, diaspro, ametista, lapislazzuli e turchese. Nei gioielli sono intagliati dettagli intricati che mostrano una grande quantità di bellezza.

Vasi greci antichi in ceramica greca a Creta

In questa sezione si vedono anche i vasi Kamares. Questi venivano utilizzati per bere e cucinare e si riconoscono facilmente per la loro forma distinta e i colori vivaci.

Questi vasi sono considerati le migliori opere di ceramica di epoca minoica, e si diffusero persino in tutto il Mediterraneo orientale, dove hanno influenzato altre culture.

La Dea Serpente

Tra i reperti più importanti del museo c'è una statuetta raffigurante una dea minoica. La Dea Serpente è raffigurata con due serpenti in mano. Un altro elemento unico sulla piccola scultura è il nodo tra i suoi seni, che da alcuni è considerato come un segno di santità.

Inoltre, molti credono che i serpenti rappresentassero la saggezza, il rinnovamento della vita o la fertilità nella cultura minoica. Venivano anche considerati come protettori della casa.

Mostra al 1° Piano

Il primo piano accoglie i visitatori con una vasta gamma di mosaici minoici e affreschi trovati in vari siti archeologici di Creta. È considerata la "Sala degli Affreschi", che raffigura l'amore dei minoici per la natura e i colori vigorosi.

Gli affreschi del museo mostrano il palazzo di Cnosso, donando uno sguardo ai vecchi tempi in cui la gente viveva ancora in questa magnifica struttura.

Legno di quercia del Palazzo di Cnosso nel Museo Archeologico di Heraklion

Inoltre, le gallerie a questo livello sottolineano la crescita della città-stato dal periodo dell'età del ferro all'era romana, un periodo importante nella storia di Creta. La civiltà minoica ha spesso messo in ombra questo momento storico, ma ora puoi vedere di persona come ha influenzato e plasmato la moderna Creta.

È possibile visitare il Museo Archeologico di Heraklion con i bambini?

Oltre ad essere un paradiso per gli adulti, il Museo Archeologico di Heraklion è anche un luogo di divertimento per i bambini. Ci sono numerosi reperti che li affascineranno e daranno sfogo alla loro immaginazione. Dalla vita quotidiana dei minoici alla loro arte e cultura, i bambini saranno sicuramente immersi nel mondo degli antichi cretesi.

Collezione di sculture del periodo ellenistico Museo Archeologico di Heraklion

C'è anche un'area di intrattenimento dove i bambini possono giocare, riposare e scoprire alcuni sorprendenti simboli dell'era minoica. Questa area è posizionata poco prima di raggiungere le scale, ed è perfetta per i vostri bambini che potranno giocare e aspettare mentre si riposano dopo un lungo tour.

Biglietti

Il biglietto intero costa 10€, mentre il biglietto ridotto solo 5€.

Pacchetto biglietto speciale

Il prezzo del pacchetto completo è di 16€. / Il pacchetto ridotto costa 8€.

Il pacchetto completo è valido per 3 giorni e include l'ingresso al Museo Archeologico di Heraklion e al Palazzo di Cnosso.

Indirizzo

📍 Stefanou Xanthoudidou & Chatzidaki 1, Heraklion 712 02, Grecia

Telefono

✆ +30 2810 279000

Email

amh@culture.gr

Sito web ufficiale

http://odysseus.culture.gr/h/1/eh152.jsp?obj_id=3327

Quali altri musei ci sono a Heraklion?

Oltre al Museo Archeologico di Heraklion, ci sono anche il Museo Storico di Creta, il Museo Municipale della Battaglia di Creta e della Resistenza Nazionale, la Fortezza di Rocca a Mare (Koules), il Museo all'aperto di Lychnostatis, il Museo Nikos Kazantzakis, il Museo d'Arte Cristiana e il Museo della Tecnologia Greca Antica di Heraklion Kostas Kotsanas. Per saperne di più sui musei di Heraklion qui.

Rental Center Crete - Car Hire
Ufficio Centrale: Nidas 1, Heraklion, Creta, Grecia 71307
+30 2810 240120
+30 2810 240120
metodi di pagamento Protected by Sectigo SSL eurobank
EOT sign
Informativa sulla Privacy & Cookies - Mappa del sito - Note Legali
Rental Center Crete © Tutti i diritti riservati. Creato da Harry Anapliotis