Rental Center Crete Large Hero

I Monasteri Più Belli di Creta - Lista dei Più Popolari

September 15, 2022
Monasteri a Creta

Creta è spesso conosciuta per le sue splendide spiagge, la folle vita notturna e il cibo incredibile. Ma, anche se queste cose sono tutte vere, sarai sorpreso di sapere che la cosa più sorprendente dell'isola sono i suoi impressionanti monasteri. Tantissimi monasteri diversi si trovano in tutta Creta, uno più bello dell'altro

Dalle minuscole cappelle bianche alle gigantesche chiese con splendide cupole blu, ogni monastero è unico e offre il proprio sguardo affascinante sull'architettura religiosa tradizionale greca. Ecco alcuni dei monasteri più mozzafiato di Creta da non perdere!

Monastero di Preveli

Uno dei monasteri da non perdere a Creta è il Monastero di Preveli. Circondato da montagne e da una splendida vista sul mare, il Monastero di Preveli è un antico monastero che si ritiene sia stato istituito durante il periodo veneziano (1205-1669). Il monastero è costituito da due grandi complessi edilizi: il primo è il Monastero Inferiore (Kato) di San Giovanni Battista. Il secondo è il Monastero Posteriore (Pisso) di San Giovanni Teologo, entrambi ancora oggi in uso.

Monastero di Preveli

Il monastero ha una storia gloriosa grazie al forte e determinante coinvolgimento dei suoi confratelli monaci in tutti gli sforzi a livello nazionale per l'indipendenza e l'istruzione del loro popolo. Di conseguenza, questo monastero è rispettato e ben noto per avere una grande influenza nella vita pubblica di Creta.

Nel 1649, i Turchi invasero Creta e distrussero numerose chiese, tra cui il Monastero di Preveli. Per tre secoli, il monastero è stato considerato il centro più importante nella società locale delle province di Sfakia e Saint Vassilios per la sua posizione elevata, dove la forza di invasione turca ha permesso un sistema distintivo di tolleranza politica e uno stato di libertà limitato a causa del territorio paesaggistico.

Monastero di Agios Ioannis Prodromos a Preveli

Oggi il monastero è una delle principali attrazioni turistiche di Creta. Il Monastero Inferiore presenta varie strutture e un cortile. La chiesa di San Giovanni si trova al centro della corte. La chiesa del Monastero Inferiore (Katholikon) comprende una navata, un tetto a cupola e una torre con due enormi campane.

D'altra parte, il Monastero Posteriore è situato alla base di una montagna di fronte al mare. Ci sono anche un piccolo cimitero con una bella cappella e una camera funeraria per i monaci. La chiesa (Katholikon) si trova al centro della corte e ha un esterno bello ma semplice.

  • Regione: Rethymno
  • Orari di Apertura:
    Estate: 9:00 - 18:00
    Inverno: 9:00 – 16:00
  • Biglietti d'Ingresso: 2,50€, gratuito per i cittadini locali.

Leggi anche: 6 Chiese Uniche a Creta da Visitare

Monastero di Arkadi

Il Monastero di Arkadi è un sito di eccezionale importanza storica, conosciuto per gli eventi accaduti durante la rivolta del 1866 Il monastero si trova ai margini di un altopiano. Arkadi è uno dei monumenti più importanti di Creta e una destinazione turistica popolare.

Monastero di Arkadi

Si dice che la prima parte fortificata del monastero sia stata costruita nel XII secolo da un monaco arcadiano. Durante l'invasione ottomana, i monaci fuggirono dopo che i turchi invasero Arkadi. Dopo mesi di negoziati e di giuramento di fedeltà alle autorità, fu loro permesso di ritornare e ricostruire le strutture distrutte. Circa 100 monaci vivevano nelle vicinanze e più di 200 nei quartieri limitrofi. I monaci coltivarono la zona e produssero vino e olio d'oliva, rendendolo il monastero più opulento di Creta.

Cortile Interno in Arkadi

Mura difensive circondano Arkadi, dando l'impressione di essere una fortezza. La chiesa, proprio al centro della corte, è piena di molte icone preziose. I dipinti sono stati realizzati durante il periodo rinascimentale cretese. Inoltre, nel monastero si trova anche un museo che fornisce ai visitatori un'ulteriore comprensione della storia di Arkadi. Comprende una collezione di documenti e oggetti d'arte popolare cretese. Proprio fuori dal monastero di Arkadi è possibile vedere un ossario, che ospita i resti dei monaci che un tempo vi abitavano.

  • Regione: Rethymno
  • Orari di Apertura:
    Estate: 9:00 - 18:00
    Inverno: 9:00 – 16:00
  • Biglietti d'Ingresso: 3,00€

Monastero di Toplou

Un altro monastero storico a Creta è il Monastero di Toplou. È stato costruito nel XV° secolo e si trova nella parte orientale dell'isola sulla strada per la Spiaggia di Vai. Il monastero è sorvegliato da un muro difensivo alto 10 metri, che serviva a tenere a bada le incursioni nemiche. Si tratta di una struttura a tre piani con una superficie quadrata di 800 mq. Nella zona ci sono anche 40 camere e un campanile alto 33 metri.

Monastero di Toplou

Il Monastero di Toplou era inizialmente chiamato Panagia Akrotiriani, che significa Vergine Maria del promontorio. Ma durante il periodo turco il nome è stato cambiato in Toplou poiché "top" significa cannone, quello che è stato posizionato nel monastero come linea di difesa. Nel corso degli anni il monastero ha cambiato proprietà più volte, ma ha continuato ad avere un significato religioso.

Oggi i visitatori possono accedere al museo presente per vedere tutto quello che il monastero ha utilizzato per combattere i tedeschi. Tra questi c'è una radio senza fili che veniva utilizzata per collegarsi con le truppe alleate in Egitto. Purtroppo, quando le forze tedesche scoprirono la radio torturarono e uccisero l'abate e molti monaci (nella prigione di Agia, vicino a Chania).

  • Regione: Lasithi
  • Orari di Apertura:
    9:00 - 13:00 / 14:00 - 18:00 - Il Monastero di Toplou è aperto tutto l'anno
  • Biglietti d'Ingresso: 2,50€

Monastero di Chrisoskalitissa

Se ti trovi a Chania non puoi perderti il Monastero di Chrisoskalitissa. Si tratta di un bellissimo edificio antico situato sulla cima di una scogliera con una splendida vista. Il monastero di Chrisoskalitissa si trova a circa 71 chilometri dal centro di Chania e a circa 5 chilometri dalla spiaggia di Elafonissi. Il monastero risale al XVII secolo ed è stato costruito come una fortezza, dominando il terreno con una splendida vista sul mare libico.

Leggi anche: Matrimonio Cretese: Usanze e Tradizioni

Monastero di Chrysoskalitissa

In zona si trova un piccolo museo del folklore. Il museo espone gli strumenti e le attrezzature utilizzate nella vita quotidiana dei monaci. Potrai visitare anche un museo bizantino con esposizioni religiose. I musei si trovano subito dopo essere entrati nel monastero. Panagia Chrisoskalitissa è il greco per "Nostra Signora del Passo d'Oro". Si dice che l'ultimo gradino delle scale, 98 gradini che salgono alla chiesa, sia fatto d'oro. Tuttavia, solo i puri di cuore possono vederlo.

Inoltre, nella zona si possono vedere anche due bellissime cappelle. Una è dedicata alla Trasfigurazione di Cristo, mentre l'altra è dedicata a San Gregorio Teologo. Nel complesso, si tratta di un ottimo posto da visitare se sei a Chania e puoi fare una piccola deviazione sulla strada per Elafonissi.

  • Regione: Chania
  • Orari di Apertura: 7:00 - 19:30
  • Biglietti d'Ingresso: 2,00€

Monastero di Agìa Triada

Un altro monastero che si trova a Chania è il popolare Agia Triada, che significa "Santissima Trinità". Il monastero fu costruito nel XVII secolo da due fratelli che facevano parte della famiglia veneziana Zangaroli, durante gli ultimi anni della dominazione veneziana. Il progetto architettonico del monastero fu creato da uno dei fondatori, Geremia, e fu completato dal fratello dopo la sua morte. È di forma quadrata e circondata da forti mura difensive.

Monastero di Agia Triada Tzagaroli

Dopo aver salito i formidabili gradini all'ingresso, un passaggio a volta conduce fino ad un magnifico cortile con sontuosi alberi da frutto e splendidi fiori, un paesaggio meticolosamente curato dai monaci del monastero. Ci sono due cappelle nel luogo. Una di queste è in onore di San Giovanni il Teologo. Vanta anche una caratteristica cupola con bellissimi dipinti all'interno. Il campanile è situato proprio di fronte alla chiesa e sotto l'ingresso. È possibile anche visitare un museo e una biblioteca, tutti che espongono vari reperti della storia del monastero.

Leggi anche: Battesimi a Creta - La Bella Celebrazione del Battesimo

Monastero di Agia Triada

Si possono anche visitare le cantine, un antico mulino in pietra e molti manufatti provenienti dal passato del monastero conservati in un edificio vicino. Potrai anche assaggiare i vini e l'olio d'oliva del monastero, oltre ad altre specialità gastronomiche, come la salsa balsamica all'arancia.

  • Regione: Chania
  • Orari di Apertura:
    Estate: 8:00 – 17:00
    Inverno: 8:00 – 16:00
  • Biglietti d'Ingresso: 2,50€

Monastero di Gouverneto

Il Monastero di Gouverneto è uno dei più antichi di Creta, essendo stato fondato nel 1537. Il Monastero di Gouverneto, noto anche come Nostra Signora degli Angeli, si trova sulla penisola di Akrotiri, a circa 4 chilometri dal Monastero di Agìa Triada e a 19 chilometri a nord di Chania.

Monastero di Gouverneto

Il Monastero di Gouverneto è costruito come un castello, con alte torri annidate per proteggerlo dagli invasori. L'esterno del monastero, in particolare, mostra notevoli influenze veneziane: è grande 40x50 m, con circa 50 celle dei monaci su due livelli. C'è anche una torre in ciascuno dei quattro angoli e distintive abbracci o aperture nelle pareti. Solo due delle torri sono ancora in piedi, anche se i resti delle altre due si possono ancora vedere dal cortile.

Ci sono anche due piccole cappelle sorprendenti su entrambi i lati della chiesa principale. La prima è dedicata ai Dieci Santi di Creta, mentre l'altra a San Giovanni Eremita. San Giovanni non solo fondò il monastero, ma visse anche nella vicina grotta nota come Arkoudospilios. La grotta si trova proprio sotto il monastero, lungo la Gola di Avlaki.

  • Regione: 19 km a nord di Chania
  • Orari di Apertura:
    Lunedì, martedì e giovedì: 9:00 – 12:00 / 17:00 – 19:00
    Sabato e domenica: 9:00 – 11:00 / 17:00 – 20:00
  • Biglietti d'Ingresso: Gratuiti

Monastero di Gonia Odigitria

Questo monastero facile da trovare di Nostra Signora di Gonia si trova alla base di Capo Rodopo. Dista meno di 1 km dal villaggio di Kolymbari e 25 km dal cuore di Chania. Si trova su uno spettacolare sito alto, su una ripida collina che domina il Golfo di Chania. Le vedute di questo monastero sono sufficienti per toglierti il fiato.

Monastero di Gonia

Il monastero fu fondato per la prima volta nel IX secolo e si trovava più all'interno della penisola, vicino alla spiaggia di Menies e non lontano dai resti storici di un tempio minoico. Tuttavia, fu ricostruita nella sua attuale posizione durante il XV secolo, sotto il controllo della Repubblica di Venezia. Di conseguenza, l'architettura veneziana ha avuto una grande influenza sulla costruzione del monastero.

L'edificio ha mura fortificate con un bel cortile di fronte alla chiesa e alle celle dei monaci. C'è anche un campanile e una splendida fontana che si trova all'ingresso. Durante il dominio ottomano, Gonia, come molti altri monasteri cretesi, fu sottoposto a ripetuti attacchi e sforzi di demolizione; infatti, si possono ancora vedere i resti di una vecchia palla di cannone su una delle mura del monastero.

  • Regione: Chania
  • Orario di apertura: 9:00 - 13:00 / 14:00 - 19:00
  • Biglietti d'Ingresso: 2,00€

Leggi anche: Minareti e Moschee Imperdibili a Creta

Monastero di Prodromou a Korakies

Ultimo ma non meno importante, il Monastero Prodromou di Korakies è un bellissimo monastero situato vicino agli altri monasteri di cui abbiamo già parlato. Si tratta di un tipico luogo di ritrovo pasquale ortodosso, dove le suore del monastero si alternano durante la notte leggendo i Testi Sacri in varie lingue. Infatti, i residenti della penisola di Akrotiri sostengono che questa sia la destinazione pasquale più tradizionale di Chania. Quindi, se ti capita di essere a Creta durante la Pasqua, questo è un monastero da visitare assolutamente.

Monastero di Prodromou a Korakies

Il nome ufficiale del monastero è Sacro Convento di San Giovanni il Precursore. Purtroppo, la sua data di fondazione è incerta perché i documenti del convento sono andati persi durante incursioni ottomane consecutive. Il convento fu pesantemente distrutto dopo la rivolta greca contro gli Ottomani nel 1821. Le suore cercarono sicurezza in altre strutture religiose della zona. Nel 1867 il monastero riaprì, mentre molte delle suore furono coinvolte in tante delle lotte cretesi contro i turchi.

Oggi i visitatori possono visitare il Monastero di Korakies e passeggiare tra gli splendidi giardini, mentre conoscono l'artigianato storico nel museo. Il monastero ospita solo poche suore, che sono eccezionalmente accomodanti con gli stranieri e con chiunque sia interessato a saperne di più sulla storia del Monastero di Korakies.

  • Regione: Chania
  • Orari di Apertura: 8:00 - 18:00
  • Biglietti d'Ingresso: Gratuiti
Rental Center Crete - Car Hire
Ufficio Centrale: Nidas 1, Heraklion, Creta, Grecia 71307
+30 2810 240120
+30 2810 240120
metodi di pagamento Protected by Sectigo SSL eurobank
EOT sign
Informativa sulla Privacy & Cookies - Mappa del sito - Note Legali
Rental Center Crete © Tutti i diritti riservati. Creato da Harry Anapliotis