Rental Center Crete Small Hero Rental Center Crete Large Hero

Tutto sul Mito del Minotauro nella Civiltà Minoica

February 3, 2021
Tutto sul Mito del Minotauro

Delle tante creature fantastiche e grandi bestie che popolano il mondo dell'antica mitologia greca, poche catturano la nostra immaginazione con la stessa vividezza del Minotauro . Continua a leggere per scoprire tutto sul Mito del Minotauro e perché fino ad oggi rimane una delle storie più importanti raccontate.

Il ruolo del Minotauro nella mitologia greca

Si diceva che questo ibrido di uomo e toro - generalmente raffigurato come il corpo di un uomo potente con la testa di un toro - dimorasse in profondità all'interno di un labirinto nel Palazzo Minoico di Cnosso.

Ingresso Nord nel Palazzo di Cnosso

Questo labirinto è stato costruito per nasconderlo. Era una creatura vorace, molto temuta. Ma era anche il figlio della famiglia reale cretese, quindi il palazzo era la sua casa.

La Leggenda del Minotauro: il Toro nella Mitologia di Creta

Il fatto che il Minotauro fosse mezzo toro era estremamente significativo. I tori hanno svolto un ruolo importante nella mitologia di Creta. Queste magnifiche bestie erano un simbolo potente, pensato per essere i rappresentanti di un dio della terra, potere e luce.

Affreschi nella Sala del Palazzo di Cnosso

Una delle immagini più famose del Palazzo Minoico di Cnosso è l’affresco della “Taurocatapsia”. L'originale dell'affresco è ora nel Museo Archeologico di Heraklion . L'affresco raffigura un enorme toro. A sinistra, una figura maschile afferra le sue corna (forse l'origine della nostra espressione odierna - "afferrare un toro per le corna"). Un'altra figura viene catturata a metà salto, a mani basse sul toro, come una ginnasta. Una terza figura è pronta a prenderlo, le braccia tese. La Taurocatapsia non era solo una leggendaria prova di coraggio. Era anche un rituale significativo nella religione dei minoici, dove il toro - come in molte società antiche - era venerato. Oltre al famoso affresco, c'erano anche altre rappresentazioni di balzi di tori rinvenuti negli scavi del Palazzo di Cnosso.

Affresco del minotauro

Chi sono i Genitori del Minotauro?

Come è nata una creatura del genere? Come si potrebbe immaginare, la creatura metà uomo / metà toro è stata concepita da un'unione di umano e bestia.

 Mosaico Antico del minotauro

Parte della storia è già nel nome della creatura. Il nome del Minotauro e la sua identità sono strettamente collegati. Noterai anche un collegamento alla parola "Minoano". Entrambe queste parole derivano da "Minosse": Minosse era uno dei tre figli di Zeus e Europa . Gli altri due erano Sarpedonte e Rhadamanthus . Zeus , sotto forma di toro, rapì la principessa fenicia Europa e concepì Minosse. Europa fu portata a Creta e lì sposò Aseterion , re di Creta . Ha cresciuto questi tre figliastri come suoi. Alla morte di Aseterion, uno sarebbe salito al trono. Minosse ha cercato vantaggio sui suoi fratelli (Sarpedonte e Rhadamanthus) per intervento divino. Fece un sacrificio al dio Poseidone, e così facendo chiese che un toro apparisse dal mare, che promise a sua volta di sacrificare anche a Poseidone. Un magnifico toro bianco emerse allora dal mare. Tutto stava andando bene per Minosse. L'aspetto del toro bianco era una prova indiscutibile del favore degli dei e del trono di era il suo. Se solo avesse poi mantenuto la sua promessa a Poseidone . Ma non lo fece; il toro era troppo glorioso. Tenne per sé il toro bianco e al suo posto sacrificò un altro toro.

Corna del Minotauro al Palazzo del Re Minosse

Poseidone, ovviamente, scoprì l'inganno e si arrabbiò. La sua vendetta era inventiva. Non ha fatto niente a Minosse e niente al toro. Quello che ha fatto, è stato chiedere un favore ad Afrodite, la dea dell'amore. Voleva che lei facesse innamorare follemente Pasiphae , la moglie di Minosse , la creatura, cosa che fece. Qui entra in gioco un'altra celebre figura della mitologia: Dedalo, conosciuto forse meglio per il Mito di Icaro. Pasifae convinse questo geniale architetto del mondo mitologico a costruire una mucca - ricoperta di vera pelle di mucca - abbastanza credibile da tentare il toro bianco. Il piano riuscì; Pasifae salì dentro e così poté consumare la sua strana passione. Il Minotauro fu il risultato di questa unione. E ora visitiamo la seconda parte del suo nome: "taur" deriva dalla parola toro, come nel segno zodiacale "toro" . Il Minotauro è il Toro di Minosse . Questo però non era il nome che gli aveva dato sua madre. Lo chiamava Asterion , dal nome del patrigno di Re Minosse . E anche in questo nome vediamo una connessione con l'astrologia, poiché "asteri" è la parola greca per stella.

Per Cosa è Famoso il Minotauro?

Il Minotauro iniziò la vita abbastanza pacificamente, ma quando lasciò la sua infanzia divenne feroce. Il Re Minosse chiese il consiglio di un Oracolo e decise che doveva essere nascosto, per due motivi. Uno era la sua dieta mostruosa: si nutriva di esseri umani. L'altro motivo era ovviamente quello di nascondere la vergogna della passione innaturale di Pasifae .

Il Minotauro nei libri e nei film

Naturalmente, una storia così strana e soprattutto una bestia tale ha catturato a lungo l'immaginazione umana. Il Minotauro viene spesso usato per esprimere i desideri bestiali dell'uomo, e quindi è una potente figura allegorica. Ci sono molti riferimenti al Minotauro nella cultura popolare nel corso dei secoli e nel tempo presente.

Minotaur myth

Compare nell’inferno di Dante del XIV secolo. Qui, il Minotauro custodisce il settimo cerchio dell'inferno, il cerchio per quelli di natura violenta. Un'illustrazione di William Blake di un periodo successivo raffigura il minotauro con la testa e il busto di un uomo e il corpo di un toro, molto più simile a un centauro. Questa non è affatto l'unica rappresentazione del genere. Un famoso dipinto del pittore del XIX secolo George Frederick Watts mostra il Minotauro in una torre, che guarda il mare e osserva la nave che gli porterà il suo raccapricciante banchetto di vittime innocenti. In quest'epoca, la natura bestiale del Minotauro veniva usata anche come allegoria della lussuria maschile. Il dipinto venne creato nel contesto delle crociate di purezza sociale in corso all'epoca, e in particolare delle campagne contro la prostituzione minorile. Non sorprende affatto che questa bestia fantastica abbia ipnotizzato i surrealisti. La foto surrealista di Man Ray del 1934 lascia la testa terrificante della bestia nell'ombra della nostra immaginazione.

Statua di Teseo che combatte contro il Minotauro

Anche per i surrealisti, la rappresentazione del Minotauro incarnava idee sociali e politiche. In particolare, negli anni '30 c'era una pubblicazione chiamata Minotaure in Paris . Per i fondatori, l'artista Andre Masson e lo scrittore Georges Bataille , il Minotauro evocava i loro sentimenti sulla violenza dell'epoca. La pubblicazione fu lanciata per la prima volta alla vigilia della guerra civile in Spagna e continuò fino alla vigilia della seconda guerra mondiale. Picasso rimase affascinato dal minotauro, che rappresentava non solo la bestialità latente negli uomini, ma anche l'energia sessuale. Anche qui, però, le crescenti tensioni politiche degli anni Trenta erano un sottotesto. Minotauro che rapisce un centauro femmina è una delle più famose di queste opere. Il Minotauro ha anche ispirato dei film. Un film italiano del 1960 intitolato "Teseo Contro il Minotauro" racconta il viaggio di Teseo e il suo leggendario incontro con il Minotauro. Più comunemente, il Minotauro appare sia nei libri che negli adattamenti cinematografici della serie Percy Jackson , con una sequenza particolarmente emozionante in "The Lightning Thief" . Non da ultimo, il Minotauro è presente anche nei giochi fantasy. Il classico "Dungeons and Dragons" include i Minotauri. E "Assassin's Creed: Odyssey" - un gioco che deriva molto dalla mitologia e dalla storia antica - include una missione per uccidere il Minotauro nel labirinto di Cnosso. Quando a Creta, è affascinante visitare la mitologica dimora di questo più famoso degli animali del mondo greco antico. Si diceva che il labirinto del Minotauro fosse nascosto nel Palazzo di Cnosso, una destinazione fantastica dove storia e fantasia si mescolano.

Il Minotauro era mezzo uomo mezzo toro - arte

Assicurazione Premium - Rental Center Crete
Scopri Creta
con un'auto a noleggio
a partire da €14,9 al Giorno
Rental Center Crete - Car Hire
Ufficio Centrale: Nidas 1, Heraklion, Creta, Grecia 71307
+30 2810 240120
+30 2810 240120
metodi di pagamento Protected by Sectigo SSL eurobank
EOT sign
Informativa sulla Privacy & Cookies - Mappa del sito
Rental Center Crete © Tutti i diritti riservati. Creato da Harry Anapliotis